Che sia la residenza stabile di famiglia o una casa in fase di trasloco, tutti vogliono un’abitazione che appaia il più elegante possibile.

Come è possibile ottenere quella sensazione di eleganza e stile con un budget inferiore a quello stabilito?

Che tu ci creda o no, ci sono alcuni semplici trucchi per lo styling che possono trasformare una stanza da noiosa a chic con pochi cuscini, soluzioni di interior design che sicuramente non ti faranno spendere una fortuna. L’epicentro della tua casa, il soggiorno, è l’ambiente al quale dedicare più cura poiché è il luogo che gli ospiti visitano di più e la stanza in cui vivi la maggior parte del tuo tempo, avere lo spazio giusto è fondamentale! È qui che otterrai il massimo profitto dall’invenstimento ed i complimenti entusiasti da parte dei tuoi ospiti.
Con risorse limitate e desideri illimitati, è importante definire le priorità quando si riqualifica o si trasloca la casa.
E sebbene avere un gusto “costoso” non è sempre positivo, è possibile curare la tua casa in uno stile che renda omaggio al meglio del design.

Qui, ti guidiamo attraverso undici modi per aggiungere quel senso di lusso alla tua casa con l’aiuto del personal designer.

  1. Crea attrattiva iniziando dal portone!

Come dice il proverbio, hai solo una possibilità per fare una prima buona impressione. Rinnovare l’area esterna della casa, non solo fa sembrare la tua casa più attraente, ma può conferire, già prima di entrare, un’atmosfera di raffinatezza. Fai un restyling al tuo portone dipingendo l’esterno, inclusa la porta d’ingresso, cambiando maniglie e serramenti, ravvivando con elementi di freschezza scegliendo uno o più vasi con piante che richiamino il design interno, installando un elegante campanello con il nome chiaramente visibile.

  1. Lavora sulla zona ingresso

Gli ingressi spesso diventano piste di atterraggio per i detriti della giornata, disseminati di scarpe, zaini, banconote, cappelli e guinzagli del cane. Prenditi il tempo per impostare un sistema di archiviazione funzionale ed elegante; crea armadi, usa ganci e cestini per gestire il disordine non appena si crea. Visualizza un ambiente sempre elegante e invitante con ogni cosa al suo posto.

  1. Abbraccia l’arte

Potrebbe sembrare ovvio, ma l’arte è un valore aggiunto istantaneo, fornirà il carattere necessario ma sarà anche un punto di interesse e conversazione tra gli ospiti. Cerca pezzi che completino il tuo stile personale e raccontino una storia, puoi scegliere un pezzo importante o acquistare varie opere d’arte minori che rientrino però nello stesso spettro di colori presenti nell’ambiente.  A seconda delle dimensioni della stanza, puoi inserire da tre a cinque pezzi d’arte, lasciando loro spazio per respirare. Scegli altezze e spazi diversi a seconda dei tuoi mobili e prova una scultura per un ulteriore senso di lusso.

  1. È tutta una questione di colore

Quando si sceglie una tavolozza di colori per il proprio spazio, è importante considerare attentamente tutti gli elementi. Affinché una stanza abbia un aspetto più lussuoso scegli tonalità che completino e che funzionino bene insieme, piuttosto che contrastare. Può sembrare semplice, ma optando per due colori (con un massimo di tre) e le loro diverse sfumature, ti assicurerai che non ci siano momenti di attrito. Optare per sfumature di grigio, marrone, blu, bianco e nero per un uso infallibile del colore.

  1. Appendi le tende lunghe fino al pavimento

Le tende improvvisamente corte sono come una minigonna inadatta: poco lusinghiera e dall’aspetto economico, anche se ti costano una fortuna. Le tende lunghe fino al pavimento sono molto più facili alla vista e creano un’atmosfera romantica mentre la brezza li attraversa. Aggiungi extra lusso assicurandoti che il tuo bastone per tende sia 30 centimetri più largo della finestra.

  1. La regola d’oro dei tappeti

Scegli un tappeto che ricopra l’intero spazio, dando l’illusione di una moquette incorporata; darà allo spazio calore e consistenza e consentirà un punto di partenza nella tavolozza dei colori. La chiave è evitare più tappetini piccoli, in quanto ciò creerà un effetto francobollo caduto.

Un cambiamento vale come una vacanza e una pulizia profonda vale come una nuova casa. Prima di intraprendere l’odissea della scelta di un nuovo pavimento, valuta il tuo tappeto esistente, se rientra nei canoni di grandezza e colore, fallo pulire a fondo da un professionista: l’aspetto sul pavimento cambierà immediatamente.

  1. La consistenza è tutto

Tessuti di buona qualità possono fare la differenza tra una stanza che sembra lussuosa o semplicemente economica. Scegli plaid, cuscini e tappeti che valorizzino lo spazio, perché pelucchi, desquamazioni e fili tirati non sono chic. Acquista questi come faresti con la tua biancheria da letto, cerca la qualità e scegli prodotti locali o fatti a mano ove possibile. Trattare gli acquisti di tessuti come si fa con i mobili garantirà che resistano alla prova del tempo e del gusto!

Portare materiali d’arredo consistenti nella tua casa è una scorciatoia per avere un ambiente di classe. I tessuti tangibili sono più costosi di quelli lucidi economici, regalano piacere e ti invitano a rannicchiarti e rilassarti.

  1. Scegli un evidenziatore

Proprio come quando si decide un vestito, i nostri ambienti dovrebbero avere un filo conduttore: che si tratti di un colore, di una struttura o di una forma di mobili. Che si tratti di accenti metallici o cromaticità declinate attraverso l’arte e gli accessori, scegli un colore che puoi utilizzare come punto culminante per lavorare sulla tavolozza di base.

Aggiungi elementi metallici come ad esempio tocchi d’ottone in una stanza, l’accento metallico aiuta a raggiungere uno stile raffinato e di classe.

  1. Concentrarsi sull’illuminazione

Pensa come un lighting designer. Il soggiorno, proprio come qualsiasi stanza della casa, dovrebbe essere ben illuminato. Una combinazione di grandi finestre che lascino entrare molta luce naturale sarebbe l’ideale ma si può sempre intervenire con lampade e plafoniere strategicamente posizionate creando combinazioni perfette. Prova un mix di lampade da parete, soffitto, pavimento e tavolo per massimizzare il calore e aggiungere carattere alla stanza. Chiedi ad un elettricista di installare interruttori dimmer e, se non è possibile, utilizza invece lampade morbide a luce calda.

L’illuminazione a luce fredda è per l’interrogatorio!

  1. Fiori, foglie fresche ed essenze

Non è necessario fare un viaggio costoso dal fioraio, basta tagliare alcuni piccoli rami da un albero o arbusto vicino casa o dal proprio giardino e sistemarli in vasi o contenitori adatti al mobile sul quale si poggiano. Diventa il flower designer della tua casa.

Un profumo spesso determina l’identità di un luogo.

Scegliere l’essenza della casa, le conferisce carattere perché il senso dell’olfatto è legato al ricordo e alla memoria. Tornare a quel profumo sarà sempre come tornare a casa.

  1. Abbraccia la tua eredità

Che tu abbia un’abitazione storica o che tu sia in fase di trasloco in una nuova casa ci sono sempre elementi su cui giocare quando cerchi di abbellire la tua casa, è importante valorizzare i mobili a te cari. Dipingi cornici, caminetti e davanzali in una tonalità leggermente diversa per accentuare la profondità e aggiungere un senso di ricchezza alla stanza. In alternativa, lascia che le caratteristiche parlino da sole lasciandole come legno naturale tirato con una cera di qualità: un modo sicuro per garantire che il tuo spazio abbia carattere.

Se sei in procinto di cambiare casa oppure hai solo l’esigenza di dare una nuova vita a quella in cui vivi ma non sai come o non hai tempo, puoi chiamarci al +39 3662574190 o scrivere a [email protected].

Saremo felici di conoscere te e la tua casa!